#ConversazioniDelCuore

Credere in se stessi, sempre

8 gennaio 2017
Gennaio

Qual è la relazione più importante di tutte? Semplice: quella con se stessi. Sembra banale e scontato, ma molto spesso non è così. Quante volte ci siamo sentiti inadeguati davanti agli altri? O, magari, meno intelligenti, meno bravi, meno interessanti, ecc. ecc.? Succede a tutti, specialmente da giovani, quando ancora non si conosce bene se stessi e si è facile preda di persone egoiste, che vogliono manipolarci o sminuirci. Ecco perché è importante credere sempre in se stessi, anche quando gli altri cercano di distruggere la nostra autostima  (i colleghi, il capo, i falsi amici, il partner – e sì, a volte è proprio la persona che  più crediamo sincera…).

A molta gente non piace la nostra autonomia, la nostra libertà interiore. Quante volte siamo oggetto di invidia da parte del prossimo e non ce ne accorgiamo? Così finiamo per credere alle loro parole, alle loro critiche nei nostri confronti per farci credere di non essere all’altezza. Ma non è così. Chi ci vuole bene veramente, ci stima e ci rispetta, ci accetta per quello che siamo e ci ama così come siamo. Questo non significa che dobbiamo crederci perfetti e non dobbiamo impegnarci per migliorare, anzi, ma ogni nostra azione deve essere una nostra scelta, una nostra decisione. Ecco una regola che seguo sempre: “Ascoltare sempre gli altri, ma decidere con la propria testa”.

Nel corso della vita, ci sarà sempre qualcuno che cercherà di manipolarci per un suo interesse personale, è la natura umana, e nessuno di noi ne è immune. Ma non dobbiamo mai smettere di credere in noi stessi, nemmeno quando tutto sembra insormontabile. Dentro di noi abbiamo tutte le risposte, e la forza necessaria per affrontare e superare le difficoltà della vita. Non dimenticatelo mai!

You Might Also Like

2 Lovely Comments

  • Reply M Livia 10 gennaio 2017 at 20:25

    Ciao Laura ,
    Purtroppo a volte è credo nella maggior parte dei casi , siamo noi stessi a distruggerci e non vedere il bello che gli altri vedono in Noi.
    A me succcede questo ahimè .
    Sento amiche, colleghi che mi stimano mi vedono bella ma io non credo mano alle loro parole anzi penso mi stiano prendendo per i fondelli.
    A volte siamo noi i nemici di NOI.

    • Laura Serena
      Reply Laura Serena 10 gennaio 2017 at 20:42

      Cara Maria Livia, quello che dici è verissimo: l’insicurezza gioca brutti scherzi! Pensa che ho scritto un romanzo su questo argomento, che pubblicherò a breve (entro questo mese di gennaio). La protagonista femminile è proprio come te: crede di non essere bella e vive la sua vita con questa insicurezza nella testa. Sì, perché si tratta unicamente di limiti che NOI stessi ci imponiamo nella nostra mente, non gli altri, come giustamente hai detto tu. Ma è possibile cambiare, credimi. E, soprattutto, impara a credere in te stessa! Vedrai come cambierà in meglio la tua vita. Ti abbraccio :-)

    Lascia un commento